Giovedì 26 aprile 2012

Il contante e gli assegni lasciano i pagamenti Inps

a cura di: eDotto S.r.l.
A seguito di quanto stabilito dall'art. 16, comma 7, del DL 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge n. 35 del 4 aprile 2012, a decorrere dal 1° maggio 2012 i pagamenti all'Inps potranno essere effettuati esclusivamente tramite bonifico bancario o postale o utilizzando il bollettino postale relativo al conto riscossioni varie. A ricordarlo è l'Inps, con il messaggio n. 7073 del 24 aprile 2012.

L'Istituto specifica che anche per alcune riscossioni che non hanno specifici canali di incasso - come le somme dovute dalla controparte soccombente in sede giudiziale ovvero le somme versate dalle curatele fallimentari, per le quali è previsto il pagamento con assegno - dal 1° maggio 2012 non saranno accettati pagamenti diversi da quelli che utilizzano gli strumenti elettronici.

Le sedi Inps sono invitate a segnalare difformità di comportamento e a non accettare somme in contanti per qualsiasi importo e a qualsiasi titolo dovute.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS