Mercoledì 17 luglio 2013

I chiarimenti ministeriali relativi ai Co.Co.Co. per attività di Call-Center

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Con la lettera circolare prot. n. 12693 del 12 luglio 2013 Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ad integrazione delle indicazioni operative fornite con circolare n. 14/2013, vuole dare ulteriori chiarimenti relativamente alla corretta interpretazione della disciplina del contratto di collaborazione coordinata e continuativa a progetto nel settore dei call-center.

Nello specifico, si evidenzia che l'art. 61, comma 1, del Decreto Legislativo n. 276/2003 non trova applicazione, anche con riferimento alla sussistenza di uno specifico progetto, nelle ipotesi di "attività di vendita diretta di beni e di servizi realizzate attraverso call-center outbound per le quali il ricorso ai contratti di collaborazione a progetto è consentito sulla base del corrispettivo definito dalla contrattazione collettiva nazionale di riferimento", a prescindere dal requisito dimensionale dell'azienda.

La semplificazione introdotta da Legislatore nell’ambito dei call-center, consente quindi l’impiego di personale con contratti di collaborazione in attività di servizi tra cui figurano anche le attività di ricerche di mercato, statistiche e scientifiche, indipendentemente da una contestuale “vendita” di prodotti o di servizi.


Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS