Lunedì 5 settembre 2011

Gare pubbliche vietate anche per societa' controllate da partecipate da enti locali

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Consiglio di Stato, in adunanza plenaria, ha fornito con sentenza del 4 agosto scorso n. 17 due importanti principi relativi all’applicazione dell’articolo 13 del D.L. 4 luglio 2006 n. 223 (c.d. decreto Bersani), il quale impone alcune limitazioni alle società partecipate da Regioni ed Enti locali per lo svolgimento di funzioni amministrative o attività strumentali alle stesse.

Innanzitutto si precisa che la norma è posta per evitare distorsioni della concorrenza e del mercato in caso di società a capitale interamente pubblico o misto, costituite dalle Amministrazioni pubbliche regionali e locali per la produzione di beni e servizi strumentali all’attività di tali enti; per effetto di tale norma, quindi esse devono operare esclusivamente con gli enti costituenti ed affidanti, non possono svolgere prestazioni a favore di altri soggetti pubblici o privati, né in affidamento diretto né con gara, e non possono partecipare ad altre società o enti.
Sul punto è intervenuta anche la Corte costituzionale con sentenza n. 326/2008 per la quale la limitazione, ex art. 13, a partecipare alle gare pubbliche per le società strumentali si riferisce a qualsiasi prestazione a favore di soggetti terzi rispetto agli enti costituenti, partecipanti o affidanti, non rilevando la qualificazione di tale attività.

Il C.D.S. esamina poi la questione di poter estendere la limitazioni di cui ai commi 1 e 2 dell’articolo in discorso alle società di terzo grado, ossia a quelle società caratterizzate da forme di partecipazione indiretta o mediata, che non sono state costituite da amministrazioni pubbliche e non sono finalizzate a soddisfare esigenze strumentali delle medesime. Il principio stabilito è che sono applicabili alle società controllate da società strumentali e costituite con capitale di queste gli stessi limiti che valgono per le società controllanti, ove si tratti di attività inerenti a settori precluse a queste ultime.

Solo se la società partecipata svolge attività non qualificabile come strumentale per l’attività istituzionale dell’ente non sono applicabili i suddetti limiti e quindi è ammessa la partecipazione a gare pubbliche.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali