Martedì 18 settembre 2012

Esercizio abusivo della professione. Confermato il sequestro dello studio odontoiatrico

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la sentenza n. 35554 del 17 settembre 2012, la Cassazione ha confermato il sequestro preventivo disposto dai giudici di merito nei confronti di uno studio odontoiatrico - comprese le relative apparecchiature elettromedicali, arredi e strumenti medicali ivi istallati - nell’ambito di un’indagine a carico dell’amministratore dello studio medesimo, accusato del reato di cui agli articolo 110 e 348 del Codice penale, per avere eseguito materialmente, pur essendo odontotecnico, prestazioni odontoiatriche.

A fronte delle doglianze del soggetto indagato, secondo cui la misura cautelare aveva violato il diritto al lavoro e al libero esercizio d'impresa degli altri soci, i giudici di Cassazione hanno spiegato, aderendo alle motivazioni già esposte dal Tribunale del riesame, che il vincolo sullo studio odontoiatrico conseguente al sequestro, impedendone l’uso, garantiva dal pericolo di reiterazione del reato ipotizzato; e ciò in un contesto in cui anche i due soci richiamati risultavano essere iscritti nel registro degli indagati, ipotizzandosi a loro carico un concorso nel reato di cui all’articolo 348 del Codice penale per aver consentito al ricorrente di esercitare abusivamente la professione di medico odontoiatra.
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web