Martedì 8 maggio 2007

ENTI LOCALI: COLLABORAZIONI CONTINUATIVE PER PRESTAZIONI QUALIFICATE

a cura di: Studio Commercialista Papaleo
La Corte dei Conti, sezione regionale di controllo per il Piemonte, con il parere n. 3 del 29 marzo 2007 si allinea alle interpretazioni espresse dalla Funzione Pubblica in merito alle collaborazioni coordinate e continuative sostenendo che ai sensi del novellato articolo 7, comma 6, del d.lgs 165/2001, le amministrazioni pubbliche, enti locali compresi, possono conferire incarichi individuali con contratto di lavoro autonomo solo per prestazioni altamente qualificate. Sono escluse da tale ambito le prestazioni finalizzate alla soddisfazione di esigenze ordinarie proprie del funzionamente delle strutture amministrative. Il parere aggiunge che il presupposto dell’alta qualificazione delle prestazioni è richiesto sia per i rapporti di lavoro autonomo di tipo occasionale sia per le collaborazioni coordinate e continuative. Le indicazioni espresse dalla Corte dei Conti assumono particolare rilevanza per l’organo di controllo interno degli enti.
Fonte: Italia Oggi - Luigi Olivieri
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS