Martedì 7 agosto 2012

Enpacl. Si passa al contributivo

a cura di: eDotto S.r.l.
Lo stravolgimento era in previsione prima che il ministro Fornero introducesse i parametri ed i vincoli con il D.L. n. 201/2011. L'assemblea dei delegati Enpacl, la cassa di previdenza dei Consulenti del lavoro, che si riunirà il 27 settembre 2012, è chiamata a votare il passaggio al sistema di calcolo contributivo.

Il vecchio sistema – trattamento fisso + contributo integrativo - non è più attuale per assicurare una gestione ottimale per le nuove generazioni e verrà soppiantato da un sistema di prelievo contributivo a percentuale sul reddito professionale, che si presenta più equo, correlando le future prestazioni a contributi effettivamente versati.

La pensione degli iscritti sarà rapportata al montante contributivo effettivamente maturato – spiega il presidente della Cassa Alessandro Visparelli – anche se rimane fermo l'incremento della pensione in funzione del contributo integrativo, che il professionista riscuote in fattura e riversa all'ente.

L'attuale percentuale del 2% sarà innalzata al 4%, di cui il 3% andrà a valorizzare la pensione e l'1% entrerà nella Cassa per garantire l'equilibrio del sistema.

Previsto anche un contributo minimo di 300 euro a carico di tutti gli iscritti, compresi coloro che non esercitano e chi svolge lavoro dipendente.

I contributi saranno meno onerosi per i nuovi iscritti e per i pensionati che mantengono l'iscrizione alla cassa.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS