CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Martedì 10 aprile 2012

Dl fiscale, a proposito dell’Imu dei comuni montani e parzialmente montani

a cura di: eDotto S.r.l.
Tra le misure più emendate del Dl fiscale l’Imu la fa da padrona. L’ultima versione prevede l'esenzione per i fabbricati rurali strumentali (per ricovero animali o protezione delle piante, magazzini, depositi ed altro) - ex articolo 9, comma 3 bis, del Dl 557/93 - situati nei comuni di montagna e anche parzialmente montani (stabiliti in base ad una classifica Istat ed individuati dalla legge 142/1990 in quelli la cui popolazione sia residente nei territori montani in misura inferiore al 15% della popolazione).

Secondo l’emendamento, sarà affidato ad un decreto ministeriale il compito di indicare i comuni che hanno le caratteristiche, altitudine e redditività, per l'esenzione dei terreni montani. Benché i terreni montani destinati alla produzione agricola non siano soggetti all’Imu, essi scontano l'Irpef sul reddito dominicale a carico del proprietario e sul reddito agrario a carico del conduttore; mentre, i fabbricati rurali strumentali situati nei comuni montani sono esclusi da Imu e non concorrono a formare il reddito ai fini Irpef. Inoltre, potrebbe essere previsto il non accatastamento: l’assoggettabilità dell'imposta municipale è requisito, ex comma 14 ter del Dl 201/11, essenziale per l’obbligo.

Se i coltivatori diretti o gli imprenditori agricoli professionali sono anche i conduttori del fondo hanno diritto ad una riduzione della base imponibile.

Un’area edificabile sarà considerata agricola un'area edificabile il requisito è che il proprietario debba essere anche conduttore del fondo iscritto negli elenchi previdenziali ai fini pensionistici, ciò esclude le società.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS