Mercoledì 30 novembre 2011

Dal 2012 stretta vitalizi parlamentari

a cura di: eDotto S.r.l.
È dei presidenti di Camera e Senato, Fini e Schifani, l’annuncio che i vitalizi dei parlamentari verranno calcolati con il metodo contributivo a partire dal primo gennaio 2012.

Un comunicato congiunto di Camera e Senato riporta l’incontro tra Fini, Schifani con i rispettivi collegi dei Questori e il ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Elsa Fornero.

Al termine dell’incontro, i protagonisti hanno comunicato al Governo l’intenzione, nel rispetto dell’autonomia costituzionale riconosciuta alle Camere dall'ordinamento, di procedere entro l'anno ad una radicale modifica della disciplina in tema di assegni vitalizi.

Pertanto, dal 1° gennaio 2012:

- il sistema di calcolo sarà il contributivo, come per la generalità dei lavoratori;

- il contributivo opererà per intero per i deputati e i senatori in Parlamento dopo la data citata;

- un contributivo pro rata è previsto per chi oggi esercita il mandato parlamentare;

- per i parlamentari cessati dal mandato, il trattamento di quiescenza non sarà percepito prima del compimento dei 60 anni per chi abbia esercitato il mandato per più di una intera legislatura o al compimento dei 65 anni per chi abbia versato i contributi per una sola intera legislatura.
Fonte: http://www.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS