Martedì 16 novembre 2004

CONCORDATO IRRILEVANTE PER LE CASSE DI PREVIDENZA PRIVATE

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Il concordato preventivo non tocca le Casse di previdenza privatizzate ed i professionisti, quindi, dovranno utilizzare per il calcolo della contribuzione il reddito effettivamente prodotto e non quello risultante dal patto con il fisco. Il ministero del lavoro, dopo l'Agenzia delle entrate, dà così ragione alle Casse, e in particolare alla Cassa dei dottori commercialisti che aveva richiesto un chiarimento ai due ministeri competenti. Con una nota del 12 novembre viene confermato che la legislazione speciale previdenziale che regola l'esistenza delle Casse previdenziali è fonte primaria rispetto alle legislazioni fiscali per gli effetti che queste possono produrre in materia contributiva.
Fonte: Italia Oggi articolo di Franca Floris
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali