Venerdì 16 settembre 2016

Commercio su aree pubbliche - Documento in materia di procedure di selezione per l'assegnazione di posteggi

a cura di: TuttoCamere.it

La scadenza del 2017 per applicare i nuovi criteri per il rilascio delle concessioni delle aree pubbliche si avvicina a grandi passi. Scade infatti al 7 maggio 2017 o al 4 luglio del 2017 il periodo transitorio che era stato fissato dalla prima Intesa raggiunta, in sede di Conferenza Unificata Stato-Regioni e Stato-Città e Autonomie locali, il 5 luglio 2012.

Tale intesa costituisce, in sostanza, un patto tra Stato, Regioni e Comuni al fine di applicare uniformemente sul territorio nazionale quanto deciso in conformità alla normativa europea e riguarda i seguenti punti fondamentali:

  1. la durata minima e massima delle concessioni;
  2. i criteri di priorità da applicare nelle selezioni per l'assegnazione dei posteggi nei mercati, da applicare in caso di pluralità di domande concorrenti, ivi compresa la previsione dell'attribuzione, in sede di prima applicazione, di una specifica valutazione dell'anzianità di esercizio riferita al posteggio oggetto della selezione, fino a un massimo del 40% del punteggio complessivo;
  3. i criteri per la concessione dei posteggi pluriennali nelle fiere;
  4. i criteri per la concessione dei posteggi nei mercati o fiere di nuova istituzione;
  5. disposizioni in caso il prestatore partecipante alla selezione sia proveniente da uno Stato dell'UE;
  6. disposizioni per le "spunte";
  7. il numero massimo di posteggi assegnabili a un medesimo soggetto nella medesima area mercatale;
  8. disposizioni relative al periodo transitorio, che prevede un periodo massimo di 7 anni di proroga automatica per le concessioni, che scade rispettivamente l' 8 maggio 2017 o il 5 luglio 2017, a seconda che si tratti di concessioni scadute tra la data di entrata in vigore del D.Lgs. n. 59/2010 e la data dell'Intesa, o nel periodo di cinque anni decorrenti dalla data dell'Intesa stessa.

L'ultimo intervento in materia, in ordine di tempo, è stato effettuato dalla Conferenza delle Regioni e delle Provincie autonome che il 24 marzo 2016 ha approvato un "Documento unitario recante i criteri da applicare alle procedure di selezione per l'assegnazione di aree pubbliche ai fini dell'esercizio di attività artigianali, di somministrazione di alimenti e bevande e di rivendita di quotidiani e periodici, assunto in recepimento dell'intesa del 5 luglio 2012".

Nella conferenza delle Regioni del 3 agosto 2016 è stato approvato un nuovo documento unitario concernente le "Linee applicative dell'intesa della conferenza unificata del 5 luglio 2012 in materia di procedure di selezione per l'assegnazione di posteggi su aree pubbliche" e i relativi fac-simile dei bandi collegati.

Considerate le prossime scadenze fissate dall'Intesa sancita il 5 luglio 2012 in sede di Conferenza Unificata, la Conferenza delle Regioni e Province autonome ha ritenuto opportuno fornire ai Comuni e agli Operatori di commercio su aree pubbliche le linee interpretative e applicative di alcuni contenuti dell'Intesa che presentano particolari criticità.

Il documento intende chiarire alcune criticità contenute nell'Intesa del 5 luglio 2012 al fine di garantire un'applicazione omogenea a livello nazionale delle procedure per l'assegnazione dei posteggi in concessione.

In allegato al documento vengono riportati i seguenti due "fac-simile" dei bandi e delle domande di partecipazione:

  • il fac-simile di bando pubblico per le assegnazioni di autorizzazione e concessioni di posteggio pluriennali alle fiere;
  • il fac-simile di bando pubblico per le assegnazioni di concessioni in scadenza dei posteggi nei mercati, nelle fiere e nei posteggi isolati. 

Per scaricare il testo del documento clicca qui


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report