Giovedì 4 novembre 2010

Cassazione, Irap e professionisti: altra pronuncia, altro orientamento

a cura di: eDotto S.r.l.
Ancora un ripensamento della Cassazione sull’Irap per gli studi associati. I supremi giudici, sconfessando quanto ritenuto nella pregressa ordinanza 22212/2010, che imponeva l’Irap ex lege agli studi associati di professionisti prescindendo dall’autonoma organizzazione (in quanto soggetti strutturalmente organizzati), con sentenza 22386, depositata il 3 novembre 2010, hanno stabilito che lo studio associato e' soggetto all’Irap in via di principio, tuttavia il professionista e' esente dall’imposta citata se dimostra “che il reddito sia derivato dal solo lavoro professionale dei singoli associati”. Dunque, se si dimostra l’assenza di reciproca collaborazione non si deve l’Irap; se, al contrario, all’interno dello studio sussiste autonoma organizzazione e ci si avvale della collaborazione e della competenza reciproca, ossia della sostituibilita' tra colleghi, per espletare incombenze, il reddito e' assoggettabile, in quanto prodotto dalla professionalita' di tutti gli associati.
Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, p. 33 – Studi associati anche senza Irap - Criscione - www.mef.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS