Martedì 17 marzo 2015

Casellario dell'assistenza: dettate, con quattro anni di ritardo, le regole attuative

a cura di: TuttoCamere.it
E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 57 del 10 marzo 2015, il Decreto 16 dicembre 2014, n. 206, recante "Regolamento recante modalita' attuative del Casellario dell'assistenza, a norma dell'articolo 13 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122".

Dopo il nuovo ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), in vigore dal 1° gennaio 2015, arriva, con quattro anni di ritardo, anche il Casellario unico dell'assistenza, istituito presso l'INPS.

Il Casellario dell'assistenza - previsto dall'art. 13, comma 4, del D.L. n. 78/2010 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitivita' economica) convertito dalla legge n. 122/2010 - costituisce l'anagrafe generale delle posizioni assistenziali ed ha compiti di raccolta, conservazione e gestione dei dati relativi alle caratteristiche delle prestazioni sociali erogate, nonche' delle informazioni utili alla presa in carico dei soggetti aventi titolo alle medesime prestazioni, incluse le informazioni sulle caratteristiche personali e familiari e sulla valutazione del bisogno.

L'obiettivo e' avere un quadro complessivo dell'assistenza sociale italiana per gestire, programmare, monitorare la spesa, valutare l'efficienza degli interventi ed elaborare statistiche e studi.

D'ora in poi le amministrazioni locali e ogni altro ente che eroga questo genere di prestazioni dovranno mettere a disposizione del Casellario le informazioni previste dal decreto e l'INPS dovra' rendere disponibili le informazioni raccolte in forma individuale, ma prive di ogni riferimento che ne permetta il collegamento con gli interessati, al Ministero del Lavoro, al Ministero dell'Economia, alle Regioni, alle Province autonome e ai Comuni. Saranno cosi' raccolti, conservati e gestiti i dati personali e familiari dei beneficiari, le informazioni sugli enti eroganti e sulle prestazioni assegnate.

Per scaricare il testo del decreto clicca qui.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali