Speciale bilancio - strumenti che semplificano e organizzano il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 7 luglio 2010

Avvocato generale: Ok alle tariffe massime degli avvocati italiani

a cura di: eDotto S.r.l.
Secondo l'Avvocato generale della Corte di giustizia – causa C-565/08, conclusioni del 6 luglio 2010 – in Italia, le tariffe massime per gli avvocati non sarebbero inderogabili, permanendo la possibilita' che, ai sensi di quanto disposto dal Codice civile, in presenza di un patto scritto avvocato – cliente, vengano previsti onorari piu' alti. Per quel che concerne, poi, le tariffe minime di onorario, il relativo divieto esplicito e' stato eliminato dal Decreto legge Bersani del 2006. 
Alla luce di queste considerazioni, l'Avvocato generale ha aderito alle ragioni del nostro Paese nella causa sulla questione delle tariffe massime obbligatorie degli avvocati italiani, proponendo alla Corte di giustizia Ue di respingere il ricorso con cui la Commissione Ue, a seguito di una serie di diffide inviate all'Italia sulle attivita' stragiudiziali e sui tariffari giudiziali, aveva lamentato l'esistenza di tariffe massime inderogabili e, dunque, una violazione dei principi comunitari di liberta' di stabilimento e di prestazione di servizi.
Fonte: CORTE DI GIUSTIZIA DELLE COMUNITA' EUROPEE – CAUSA C-565/08 - CONCLUSIONI DELL’AVVOCATO GENERALE DEL 6 LUGLIO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali