Martedì 25 ottobre 2011

ATTI CON PIÙ DISPOSIZIONI. MODALITÀ DI APPLICAZIONE DELL’IMPOSTA DI REGISTRO.

a cura di: TuttoCamere.it
Gli atti che contengono più disposizioni che non hanno per oggetto prestazioni a contenuto patrimoniale scontano l'imposta fissa di registro una sola volta nella misura di 168,00 euro; le donazioni sotto franchigia - già esenti dall'imposta sulle donazioni - si registrano gratuitamente, senza dover corrispondere alcuna imposta di registro.
Gli atti societari, come i verbali d'assemblea, che contengono modifiche statutarie relative alla sede, alla denominazione della società, etc., sono tassati con un'unica imposta di registro fissa.
Nel caso di verbale che contenga una disposizione di contenuto patrimoniale e una disposizione priva di tale requisito, l'imposta deve essere corrisposta solo con riferimento alla disposizione che esprime una manifestazione di capacità contributiva. In ogni caso, l'imposta da assolvere in sede di registrazione non può essere inferiore alla misura fissa, pari ad euro 168,00.
Questi i chiarimenti forniti dall'Agenzia delle Entrate con la circolare n. 44/E del 7 ottobre 2011.
Le questioni sono state esaminate nell'ambito delle attività svolte dal Tavolo di lavoro congiunto istituito tra il Consiglio Nazionale del Notariato e l'Agenzia delle Entrate.
In particolare, i quesiti posti dal Consiglio Nazionale del Notariato riguardano l'applicazione delle imposte fisse di registro nel caso di registrazione:

  • di atti che recano più disposizioni non aventi contenuto patrimoniale;
  • di atti di donazione contenenti più disposizioni donative per le quali non viene corrisposta l'imposta sulle donazioni, in quanto esenti dall'imposta ai sensi dell'art. 3, D.Lgs. n. 346/1990 ovvero in virtù dell'applicazione delle franchigie definite dall'art. 2, commi 49 e 49-bis, D.L. n. 262/2006.

Fonte: http://www.tuttocamere.it

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web