Giovedì 21 maggio 2015

Artigianato digitale: dal 1 luglio al via la presentazione delle domande di agevolazioni alle Reti di impresa per progetti innovativi

a cura di: TuttoCamere.it
Al via il bando del Ministero dello Sviluppo Economico che mette a disposizione oltre 9 milioni di euro a sostegno di progetti innovativi nell'ambito dell'artigianato digitale realizzati da reti di impresa.
Con Decreto direttoriale 11 maggio 2015 sono state, infatti, stabilite le modalita' di presentazione delle domande di agevolazione.
Il comunicato relativo al decreto e' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 115 del 20 maggio 2015.

I termini per la presentazione delle domande di agevolazione per lo sviluppo dell'artigianato digitale e della manifattura sostenibile sono stati fissati a partire dalle ore 10:00 del 1° luglio 2015 e fino alle ore 12:00 del 25 settembre 2015.
I soggetti interessati potranno inviare la domanda di agevolazione all'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) dgiai.artigianatodigitale@pec.mise.gov.it.
La risorse stanziate ammontano a oltre 9 milioni di euro.

Per essere finanziati i progetti, di importo compreso tra 100 mila e 1,4 milioni di euro, dovranno prevedere forme di collaborazione con Istituti di ricerca pubblici, Universita', Istituzioni scolastiche autonome, Imprese ed Enti autonomi con funzioni di rappresentanza del tessuto produttivo.
Si ricorda che l'intervento denominato "Reti di impresa per l'artigianato digitale", finalizzato a sostenere programmi innovativi, localizzati sull'intero territorio nazionale e realizzati da reti di imprese, per la diffusione, la condivisione e lo sviluppo produttivo delle tecnologie di fabbricazione digitale, e' stato istituito con il decreto ministeriale del 17 febbraio 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 82 del 9 aprile 2015.

I soggetti beneficiari di tale agevolazione sono le imprese in Associazioni e Raggruppamenti temporanei di imprese (ATI e RTI) o in reti di imprese, costituite da almeno 15 imprese, di cui almeno il 50% rappresentato da imprese artigiane o microimprese.

L'agevolazione consiste nella concessione di una sovvenzione pari al 70% delle spese ammissibili che i beneficiari dovranno restituire parzialmente, in misura pari all'85% della somma ricevuta, senza applicazione del tasso d'interesse.

Per scaricare il testo del comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale clicca qui.
Per saperne di piu' e per scaricare la normativa e la modulistica di riferimento clicca qui.
Per scaricare una scheda di sintesi elaborata dalla CNA clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS