Martedì 5 febbraio 2008

ANTIRICICLAGGIO CON FILTRO

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Il Ministero dell'Economia ha inviato ai consulenti del lavoro, agli avvocati, ai notai, ai commercialisti una comunicazione per compiere un sondaggio sulla possibilità che i consigli nazionali e le loro diramazioni locali diventino collettori delle segnalazioni antiriciclaggio al pari dell'Unità di Informazione Finanziaria (l'ex Uic) così come previsto dall'art. 43, del d.lgs. 231/07. L'art. 43 del provvedimento prevede, per gli ordini professionali, la possibilità di ricevere la segnalazione dell'operazione sospetta dei propri iscritti. Una volta ricevuta la segnalazione dagli iscritti gli ordini dovrebbero priovvedere a trasmetterla all'UIF priva del nominativo del segnalante, ed hanno l'obbligo di custodire il nominativo nel caso in cui UIF, Guardia di finanza o Dia richiedano ulteriori informazioni. Per adempiere a questa funzione gli ordini devono essere individuati con un decreto del Ministero dell'Economia di concerto con il Ministero della Giustizia.
Fonte: Italia Oggi - Cristina Bartelli
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS