Venerdì 22 novembre 2013

Agenti operanti all’estero: obbligo di contribuzione Enasarco

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Con l’Interpello n.32 del 19 novembre 2013 la Direzione Generale per l'Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha dato risposta ad un quesito posto da CONFIMI Impresa, la Confederazione dell’Industria Manifatturiera Italiana e dell’Impresa Privata, circa l’obbligatorietà, per gli agenti che operano all’estero, dell'apertura di una posizione contributiva a ENASARCO.

In base a quanto contenuto nell’interpello l’obbligo di iscrizione alla Fondazione ENASARCO risulta riferibile:

  • agli agenti di commercio che operano sul territorio italiano in nome e per conto di preponenti italiani o stranieri che abbiano la sede o una qualsiasi dipendenza in Italia;
  • agli agenti di commercio italiani o stranieri che operano in Italia in nome e/o per conto di preponenti italiani o stranieri, anche se privi di sede o dipendenza in Italia;
  • agli agenti che risiedono in Italia e vi svolgono una parte sostanziale della loro attività;
  • agli agenti che non risiedono in Italia, purché abbiano in Italia il proprio centro d’interessi;
  • agli agenti che operano abitualmente in Italia ma si recano a svolgere attività
    esclusivamente all’estero, purché la durata di tale attività non superi i 24 mesi.

Per approfondimenti clicca qui.


Fonte: http://www.lavoro.gov.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS