Martedì 9 febbraio 2016

Agente e rappresentante di commercio - Chiarimenti dal Ministero in merito al possesso di requisiti professionali

a cura di: TuttoCamere.it
L'attività di titolare da più di due anni (con direttore tecnico) di un'agenzia di viaggi non integra il requisito professionale abilitante all'esercizio dell'attività di Agente e Rappresentante di commercio, di cui all'art. 5, punto 2 della legge n. 204/1985, in quanto tale attività svolta presso un'agenzia di viaggi non può essere considerata rientrante nella previsione normativa in questione.

E' questa la risposta fornita dal Ministero dello Sviluppo Economico, con il Parere del 1° febbraio 2016, Prot. 24893, ad un quesito in merito alla possibilità che l'attività di titolare da più di due anni (con direttore tecnico) di un'agenzia di viaggi integri il requisito professionale abilitante all'esercizio dell'attività di Agente e Rappresentante di commercio, di cui all'art. 5, punto 2 della L. 204/1985.

Lo steso Ministero ricorda di aver più volte sostenuto che l'attività di vendita di servizi, oltre quella di beni, sia da considerare abilitante ai fini in questione, tuttavia, per quanto concerne lo specifico tipo di vendita delle agenzie di viaggio, ha sempre ritenuto che questa, pur considerandosi vendita di servizi, non rientri nella fattispecie consentita.

In merito, il Ministero richiama la vecchia circolare n. 3092/C del 10 dicembre 1985, nella quale si stabiliva che "Deve considerarsi che abbia "prestato la propria opera" oltre che il dipendente qualificato addetto al settore vendite, anche il titolare di una qualsiasi impresa che abbia svolto attività di vendita, ed il dipendente di enti o società dei settori finanziario, creditizio o fiduciario, che abbia svolto attività di intermediazione finanziaria.".

La tesi sostenuta dal Ministero è peraltro avvalorato dal fatto che "l'attività di agenzia di viaggi (e quella di tour operator) sembrerebbe più propriamente similare ad una forma particolare di intermediazione, quand'anche non rientrante nelle previsioni della legge n. 39/1989, piuttosto che ad una di vendita diretta di un servizio: infatti occorre tener conto che le imprese del settore, in linea di massima, svolgono, congiuntamente o meno, attività di produzione, organizzazione, intermediazione di viaggi/soggiorni, vendita diretta al pubblico di soggiorni organizzati da altre agenzie, nonché che le stesse sono soggette alla specifica disciplina di settore riguardante il turismo".

Per scaricare il testo del messaggio clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS