Sabato 27 ottobre 2001

ADSL: DIFFICILE MANTENERE LE PROMESSE

a cura di: AI Consulting S.r.l.
Quando si parla di ADSL, i provider Internet pubblicizzano la velocità di accesso di 440 kbps in ricezione e 128 kbps in trasmissione, ma le prestazioni sono davvero queste o si avvicinano almeno a queste velocità? Leggendo attentamente i contratti si nota subito che la velocità di 640 kbps è indicata come velocità massima raggiungibile, mentre nella maggioranza dei casi non si fa accenno ad alcuna banda minima. Solo alcuni provider offrono banda minima garantita, che normalmente va dai 30 kbps fino ad arrivare ad arrivare ai 60 e solo nelle offerte rivolte alle aziende, che hanno normalmente costi superiori ai 2 milioni annui. La maggior parte dei provider ADSL economici offre accessi di classe 1, che prevedono fino a cento utenze ADSL concentrate su una linea a 1 Mbps. Questo significa che, se tutti e cento gli utenti (come spesso accade nelle ore di punta) usano contemporaneamente la linea, ciascuno di loro ha a disposizione la sconcertante velocità di 10 kbps. E' quindi bene informarsi presso il provider sulla classe dell'accesso offerto prima di decidere. Con l'aumentare degli utenti, infatti, queste linee andranno a riempirsi sempre di più causando rallentamenti notevoli nell'accesso.
Fonte: week.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali