Lunedì 21 dicembre 2009

2010. Trasporti intraUe con altre regole Iva

a cura di: eDotto S.r.l.
Le nuove norme sulla territorialita' Iva delle prestazioni di servizi - vicine ad essere operative in Italia a ridosso dell’imposto adeguamento alle direttive europee in materia, specie la 2008/08/Ce – non prevedono particolari criteri per le prestazioni di trasporto di merci per conto delle imprese, mentre specifiche istruzioni programmano per il trasporto di beni ai privati. Tutte le prestazioni di servizi ricadranno comunque nella regola base per cui il luogo dell’operazione sara' il Paese di stabilimento del committente, indipendentemente dalla natura del trasporto. Per il committente impresa italiana, la prestazione e' territoriale in Italia; per il committente impresa estera, la prestazione non e' territoriale in Italia e non rileva neppure ai fini del plafond. Se la prestazione si realizza tra soggetti stabiliti nell’Ue, prestatore e committente dovranno dichiararne l’importo negli elenchi riepilogativi delle operazioni intracomunitarie. Per i trasporti di beni commissionati da chi non rivesta la qualifica di soggetto passivo dell’Iva (un privato), la territorialita' sara' ancora, come attualmente, disciplinata da criteri differenti a seconda che si tratti di trasporti intracomunitari o meno: i trasporti non intracomunitari si considereranno effettuati nel territorio dello Stato in proporzione alla distanza ivi percorsa; i trasporti intracomunitari si considereranno effettuati nel territorio dello Stato se vi hanno inizio. Sul trasporto dei passeggeri, e' stabilito nel nuovo articolo 7-quater, lettera b), del Dpr 633/72, che continui ad essere territorialmente rilevante nello Stato in cui si svolge materialmente. Per i trasporti internazionali, va soggetta ad Iva la tratta eseguita nel territorio nazionale.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 32 – Il trasporto merci “conta” nel Paese del committente – a cura di Portale, Romano
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS