Martedì 25 ottobre 2016

Voluntary Disclosure bis

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Il Decreto Fiscale n.193/2016 prevede una riapertura dei termini dell'edizione del 2015 della procedura di collaborazione volontaria che consente ai contribuenti di regolarizzare gli investimenti illecitamente detenuti all'estero e gli imponibili di fonte italiana.

Sarà possibile aderire alla sanatoria entro il 31 luglio 2017 ed integrare le dichiarazioni presentate entro il 30 settembre 2017.

I contribuenti potranno autoliquidare le imposte, le sanzioni e gli interessi entro il 30 settembre 2017, oppure, se i soggetti non provvedono spontaneamente al versamento delle somme dovute entro il termine, o se le somme liquidate risultano insufficienti, l'Agenzia delle Entrate potrà liquidare le imposte, i contributi, gli interessi e le sanzioni attraverso l'emissione di un invito.

I termini di accertamento e di irrogazione delle sanzioni scadranno il 31 dicembre 2018.
A livello sanzionatorio viene consentita l'applicazione del cumulo giuridico per le violazioni del quadro RW.
Se nella relazione il contribuente indicherà anche i dati per il quadro RW relativo al 2016 e alla frazione di periodo 2017 fino all'effettivo rimpatrio e liquiderà le relative imposte è previsto l'esonero dalla presentazione del quadro RW per le attività oggetto della voluntary disclosure.

Fonte: Decreto Fiscale n.193/2016.


DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report