Venerdì 21 febbraio 2014

Viaggi di gruppo pagati tramite un collect money: e’ violazione dell’art. 49 del d.lgs. 231/2007?

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento del Tesoro, in risposta ad un quesito presente nella sezione Prevenzione reati finanziari del sito internet, chiarisce che, nel caso di viaggi di gruppo pagati tramite un collect money, l’acquisto di pacchetti e servizi effettuati da un unico soggetto in nome e per conto di una serie di partecipanti dai quali ha ricevuto denaro contante, o assegni privi della clausola di non trasferibilità, complessivamente oltre soglia ma per singola quota di importo inferiore, non costituisce violazione dell’art. 49 del d.lgs. 231/2007.

Questo solo nel caso in cui il collect money versi il denaro su un proprio conto corrente e poi bonifichi, tramite intermediario finanziario, gli importi richiesti per l’acquisto del pacchetto turistico, o nel caso in cui versi il denaro sul conto dell’agenzia di viaggio o del tour operator, che emetteranno un’unica fattura con l’elenco di tutti i partecipanti.


Fonte: http://www.dt.tesoro.it

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali