Venerdì 6 maggio 2005

VENDITA DIFFERITA EXTRA UE E PLAFOND

a cura di: Studio Meli S.r.l.
La vendita fuori dell'Ue con effetti differiti, in esecuzione di contratti estimatori, concorre alla formazione del plafond nel momento in cui l'acquirente preleva i beni dal deposito. È quanto chiarisce una risoluzione dell'Agenzia delle Entrate, che estende ai rapporti con i paesi extracomunitari la disciplina sugli scambi intracomunitari. La risoluzione contiene però anche una notizia meno positiva: l'agenzia afferma ora che se la vendita riguarda beni esportati precedentemente all'estero ad altro titolo, ad esempio per stoccaggio in un deposito dello stesso esportatore, la cessione è fuori campo Iva e non genera, pertanto, plafond.
Fonte: Italia Oggi articolo di Franco Ricca
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS