Lunedì 15 marzo 2010

UNICO SC 2010, il quadro RF accoglie le determinazione del reddito d'impresa

a cura di: eDotto S.r.l.
La quota tassabile della plusvalenza derivante dalla cessione di beni strumentali detenuti da almeno un triennio deve essere indicata nel quadro RF (rigo 7) del modello UNICO SC. Nell’anno di realizzo della plusvalenza, invece, questa viene riportata – per l’intero importo – tra le variazioni in diminuzione al rigo RF34, colonna 2. Il quadro RF, infatti, accoglie tutte le variazioni in aumento e in diminuzione relative al reddito d’impresa prodotto dai soggetti Ires nell’anno d’imposta 2009. A tal fine, si ha a disposizione uno schema precompilato con le riprese maggiormente diffuse ripartire per singolo rigo del quadro RF. Il quadro RF gestisce in automatico anche la sezione sulla verifica per le societa' di comodo. E' stato inoltre strutturato un foglio dedicato alla gestione della fiscalita' differita (attiva e passiva). Secondo quanto previsto dagli articoli 1 e 4 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 600/1973, la dichiarazione dei redditi dei soggetti passivi Ires, che sono tenuti a presentare la dichiarazione pur in mancanza di un reddito essendo obbligati per legge alla tenuta delle scritture contabili, deve contenere, in aggiunta alla indicazione degli elementi attivi e passivi necessari per il calcolo degli imponibili e delle imposte dovute, anche: le indicazioni necessarie per l'individuazione del contribuente; i dati e gli elementi necessari per l'effettuazione dei controlli; ogni altro dato richiesto dalla modulistica ministeriale. Da cio', deriva che ogni contribuente ha l’obbligo di compilare il frontespizio e alcuni quadri, come per esempio: il Quadro RF, relativo alla determinazione del reddito d'impresa (o della perdita fiscale); il Quadro RS, concernente alcuni prospetti necessari per l'effettuazione dei controlli e/o ai fini dell'accertamento; il Quadro RN, relativo alla determinazione dell'imposta da pagare; il Quadro RO, relativo all'elenco nominativo dei soci delle S.r.l., degli amministratori e dei componenti gli eventuali organi di controllo e, infine, Quadro RX, relativo alla gestione delle compensazioni e dei versamenti. Per quanto riguarda il Quadro RF, esso accoglie – oltre alle citate plusvalenze – anche le opere e i servizi in esecuzione di carattere ultrannuale; i costi indeducibili relativi ad autoveicoli; le spese di rappresentanza e le poste in valuta convertite in bilancio al 31 dicembre di ciascun esercizio.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 6 – La plusvalenza si divide in quote – Meneghetti
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report