Giovedì 12 febbraio 2009

UNA FIDUCIA PER MILLE PROROGHE

a cura di: eDotto S.r.l.

Il maxiemendamento del Governo al milleproroghe ha ottenuto ieri il sì del Senato. Con il voto blindato dalla fiducia anche lo stesso milleproroghe (Dl 207/2008) è stato approvato e, dunque, passa alla Camera, dove vedrà l’inserimento del testo del decreto incentivi (Dl 5/2009). Poi, entro il 1° marzo ci sarà il voto definitivo al Senato.

Le principali novità del milleproroghe riguardano:

- l’edilizia carceraria per il piano carceri contro il sovraffollamento;

- la liquidazione del patrimonio delle società veicolo per le cartolarizzazioni Scip (la più grande cartolarizzazione di tutti i tempi mai realizzata in Europa continentale);

- il calendario delle dichiarazioni, che viene riscritto con le nuove scadenze al 30 settembre 2009 per Unico, al 31 luglio per il 770 e al 15 luglio per la consegna del 730;

- gli immobili, con l’esclusione dei fabbricati rurali dal pagamento dell’Ici;

- la sicurezza sul lavoro, che vede lo slittamento di altri 12 mesi (quindi 24 totali) per la definizione delle norme in settori speciali;

- le pensioni legate al reddito, che si baseranno sul reddito dell’anno precedente.

Con l’approvazione sono confermate le proroghe annunciate in merito alla class action ed alla regionalizzazione dell’Irap e passa anche la norma che consente al Fisco il recupero delle some versate per coprire le garanzie concesse dai soci a favore delle cooperative agricole insolventi.


Fonte: ItaliaOggi, p. 24 – Una fiducia per mille proroghe - Galli
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS