Giovedì 14 luglio 2011

Tremonti: “arriveremo al pareggio di bilancio”. Draghi: “nuove tasse se non si procede ad altri tagli”

a cura di: eDotto S.r.l.
Nel suo intervento all'assemblea annuale dell'Abi, Giulio Tremonti ha escluso di volersi dimettere aggiungendo che accompagnerà la manovra economica per tutto il suo percorso parlamentare. Ha poi assicurato che “Il decreto per il pareggio di bilancio sarà rafforzato su tutto il quadriennio e approvato entro venerdì”.

Tremonti poi parla dei prossimi passi da effettuare ritenendo che, passata la crisi, la mossa sarà quella della privatizzazioni: asserisce che “puoi privatizzare se hai un valore per chi ti compra”.

Anche Draghi si è soffermato sulla manovra nel suo intervento all'assemblea dell'Abi avvisando il governo che occorre definire al più presto le misure necessarie per arrivare al pareggio di bilancio nel 2014: "Avendo anticipato le usuali scadenze, occorre definire in tempi rapidissimi il contenuto delle misure ulteriori volte a conseguire il pareggio di bilancio nel 2014".

Per il governatore della Banca d’Italia se non si attuano altri tagli per completare la manovra nel 2013-14, il solo ricorso alla delega fiscale e assistenziale non sarà sufficiente e porterà a dover aumentare le imposte.
Fonte: http://www.anclsu.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS