Martedì 30 agosto 2016

Trasporti transfrontalieri di rifiuti - Fissati i criteri, i requisiti e le modalità per l'iscrizione all'Albo nazionale gestori ambientali nella categoria 6

a cura di: TuttoCamere.it

Con deliberazione n. 3 del 13 luglio 2016, il Comitato Nazionale Gestori Ambientali ha dettato i criteri, i requisiti e le modalità per l'iscrizione all'Albo nazionale gestori ambientali nella categoria 6 (imprese che effettuano il solo esercizio dei trasporti transfrontalieri di rifiuti, di cui all'art. 194, comma 3, del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152).

Le imprese che intendono iscriversi all'Albo nella categoria 6 devono presentare una domanda, esclusivamente con modalità telematica, alla Sezione regionale o provinciale territorialmente competente, nel caso che dispongano di sede secondaria o eleggano domicilio in Italia, oppure, ad una Sezione regionale o provinciale a scelta dell'interessato, nel caso eleggano domicilio mediante indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC).

Il modello di domanda d'iscrizione all'Albo nella categoria 6 viene riportato nell' Allegato "A", mentre la dotazione minima di veicoli e personale è individuata nell' Allegato "B" sulla base della portata utile complessiva dei veicoli in relazione alle quantità dei rifiuti previste dalle classi d'iscrizione.

Il requisito di capacità finanziaria per l'iscrizione all'Albo si intende soddisfatto con un importo di euro 9.000,00 per il primo veicolo e di euro 5.000,00 per ogni veicolo aggiuntivo.
Tale requisito è dimostrato mediante attestazione di affidamento bancario rilasciata da imprese autorizzate all'esercizio del credito secondo lo schema riportato nell' Allegato "C".

Le imprese che hanno dimostrato il requisito di capacità finanziaria ai fini del rilascio della licenza comunitaria al trasporto merci di cui al regolamento (CE) 21 ottobre 2009, n. 1072/2009 comprovano detto requisito mediante presentazione di copia della stessa licenza.

Nell'attesa delle determinazioni relative ai criteri per la valutazione dei requisiti professionali, delle condizioni per lo svolgimento dell'incarico di responsabile tecnico e della necessaria ricognizione dei titoli conseguiti presso altro stato comunitario, l'incarico di responsabile tecnico è assunto dal legale rappresentante dell'impresa.

La presente deliberazione entrerà in vigore il 15 ottobre 2016.
La pubblicazione del relativo comunicato è avvenuto sulla Gazzetta Ufficiale n. 187 del 11 agosto 2016.

Per scaricare il testo della deliberazione n. 3/2016 clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report