Lunedì 27 luglio 2015

Trasmissione telematica di Unico: per essere valida non basta un click

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
È necessario essere in possesso della ricevuta con cui il servizio dell'Agenzia delle Entrate attesta la corretta ricezione della dichiarazione inviata dal contribuente o intermediario.

In materia di accertamento delle imposte sui redditi, il procedimento di invio telematico della dichiarazione ex articolo 3, Dpr 322/98, può ritenersi validamente compiuto se il sistema informatico ha acquisito effettivamente la dichiarazione, non essendo sufficiente il mero adempimento materiale dell'invio e la ricezione di una ricevuta generata dal sistema che attesta l'assenza di errori bloccanti.
Lo ha affermato la Cassazione con la sentenza n. 14197 dell'8 luglio.

I fatti
Una Srl ha impugnato la cartella di pagamento emessa ex articolo 36-bis, Dpr 600/1973, per Iva e Irap 2002, a seguito di controllo della dichiarazione telematica che la contribuente aveva trasmesso tramite intermediario abilitato al servizio, ma "scartata" dal sistema con la causale "data non conforme".


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS