Martedì 23 agosto 2016

Transazioni commerciali - Fissato il nuovo tasso degli interessi di mora per ritardati pagamenti

a cura di: TuttoCamere.it

E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 178 del 1° agosto 2016, un comunicato con il quale il Ministero dell'Economia e delle Finanze rende noto che il saggio degli interessi da applicare - nel periodo a partire dal 1° luglio fino al 31 dicembre 2016 - a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali, è pari allo 0 per cento.

La comunicazione viene effettuata ai sensi dell'art. 5 del D.Lgs. 9 ottobre 2002, n. 231 (recante "Attuazione della direttiva 2000/35/CE relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali"), come sostituito dall'art. 1, comma 1, lett. e) del D.Lgs. n. 192 del 2012.

Il tasso di riferimento viene così determinato:

a) per il primo semestre dell'anno cui si riferisce il ritardo, è quello in vigore il 1° gennaio di quell'anno;
b) per il secondo semestre dell'anno cui si riferisce il ritardo, è quello in vigore il 1° luglio di quell'anno.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze da' notizia del tasso di riferimento, curandone la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana nel quinto giorno lavorativo di ciascun semestre solare. Ricordiamo che il saggio degli interessi di mora da applicare, è determinato in misura pari al tasso di riferimento (tasso di interesse applicato dalla Banca centrale europea) maggiorato di otto punti percentuali; pertanto per il secondo semestre 2016 gli interessi legali moratori complessivi sono determinati in misura pari all'8,00%.

Per scaricare il testo del comunicato clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS