Lunedì 14 maggio 2007

TEST DI OPERATIVITA' NON PER TUTTI

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Il test di operatività in Unico 2007 per le società di comodo riguarda la generalità delle società, di persone e di capitali, che fino allo scorso anno avevano la facoltà di autocertificare i requisiti di operatività o di dichiarare di essere in un periodo di non normale svolgimento dell'attività. Con l'interpello la parziale disapplicazione è possibile anche per singoli cespiti o annualità "sottraendosi" automaticamente all'applicazione della disciplina sui soggetti non operativi. Tutte le società, in linea di principio, sono quindi tenute alla compilazione del prospetto del quadro RF per misurare l'operatività e per determinare il reddito minimo presunto. Allo stesso tempo una via d'uscita dall'obbligo del test di operatività esiste e va anch'essa esplicitata nel quadro RF. Il prospetto contiene alcune caselle che riguardano: 1) le cause di esclusione; 2) l'interpello disapplicativo; 3) io scioglimento agevolato mediante liquidazione o trasformazione in società semplice. Compilare una delle caselle vuoi dire non effettuare il test di operatività ad eccezione dei casi di interpello parziale.
Fonte: Il Sole 24 Ore - Paolo Meneghetti
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS