Venerdì 10 aprile 2015

Tachigrafi utilizzati nel trasporto su strada: circolare del Ministero dello Sviluppo Economico sull'applicazione del regolamento (UE) 165/2014

a cura di: TuttoCamere.it

E' stato emanato il Regolamento (UE) n. 165/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio del 4 febbraio 2014, che abroga il Regolamento (CEE) n. 3821/85 del Consiglio relativo all'apparecchio di controllo nel settore dei trasporti su strada e modifica il Regolamento (CE) n. 561/2006 del Parlamento e del Consiglio relativo all'armonizzazione di alcune disposizioni in materia sociale nel settore dei trasporti su strada.

L'art. 48 di detto regolamento stabilisce i tempi di entrata del nuovo regolamento: "Fatte salve le misure transitorie di cui all'articolo 46, esso ha effetto a decorrere dal 2 marzo 2016. Tuttavia, gli articoli 24, 34 e 45 del presente regolamento, si applicano a decorrere dal 2 marzo 2015".

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con la Circolare del 9 marzo 2015, Prot. 31981, fornisce chiarimenti sulle disposizioni dettate dal nuovo Regolamento, migliorative di aspetti tecnici e procedure di controllo in materia di tachigrafi. In particolare, la circolare prende in considerazione le disposizioni dettate dall'art. 24, rubricato "Autorizzazione di installatori, officine e costruttori del veicolo", dove si stabilisce che gli Stati membri "autorizzano, sottopongono a controlli regolari e certificano gli installatori, le officine e i costruttori di veicoli che possono effettuare le installazioni, i controlli, le ispezioni e le riparazioni dei tachigrafi".

Tale articolo trova dunque applicazione sia per i centri tecnici autorizzati o da autorizzare, ai sensi del D.M. 10 agosto 2007 (in corso di revisione), che per le officine, che, ai sensi del medesimo decreto possono transitoriamente continuare ad operare limitatamente alle sole operazioni relative ai tachigrafi analogici costruiti in bade la soppresso regolamento (CEE) 3821/1985.

La circolare si sofferma sulle procedure di autorizzazione; sui requisiti minimi comuni sia ai centri tecnici che alle officine; sui requisiti minimi di formazione, attrezzature e professionalita'; sul requisito minimo della "buona reputazione" e sulle verifiche degli installatori o delle officine autorizzate.

Per scaricare il testo della circolare clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS