Mercoledì 23 dicembre 2009

Sulle pratiche commerciali scorrette e' chiamata a decidere l’Autorita' garante del mercato

a cura di: eDotto S.r.l.
Assonime, con la circolare n. 50 del 22 dicembre 2009, commenta il “Codice del consumo” entrato in vigore a seguito della pubblicazione del Decreto legislativo 206/2005 sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 235 del 2005. In particolare, l’Associazione analizza gli articoli 27 e seguenti che trattano dell’applicazione delle norme in materia di pratiche commerciali scorrette, introdotte nel nostro Ordinamento dal recepimento della direttiva 2005/29/CE. Il dibattito e' incentrato sul ruolo e sui poteri dell’Autorita' garante della concorrenza e del mercato, sulla disciplina delle procedure e sui profili di garanzia. La scelta di affidare l’applicazione della disciplina a un’Autorita' amministrativa comporta la possibilita' di definire le priorita' di intervento con riguardo alle ipotesi da cui puo' derivare un maggiore pregiudizio per i consumatori. Inoltre, la natura amministrativa dell’Autorita' consente di prevenire le violazioni attraverso una funzione di dialogo e orientamento per le imprese. All’Autorita' vengono attribuiti poteri sia dissuasivi sia repressivi e i provvedimenti presi possono, a loro volta, essere sottoposti all’attenzione del giudice amministrativo. Nel caso si accerti la violazione dei diritti dei consumatori e delle imprese, si puo' ricorrere anche ad altri rimedi di natura civilistica, come il risarcimento del danno. Nella circolare n. 50, inoltre, vengono analizzati alcuni esempi di procedure di infrazioni desunti dall’esperienza concreta e vengono ripercorse le disposizioni comunitarie e nazionali in materia di codici di condotta, interrogandosi sulla possibilita' di valorizzare questi canali nel nostro sistema, con particolare riguardo al ruolo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria.
Fonte: http://www.assonime.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report