Martedì 25 agosto 2009

Sul sito dell'Interno il facsimile delle istanze per la regolarizzazione di colf e badanti

a cura di: eDotto S.r.l.
E’ in PRIMO PIANO, sul sito del ministero dell’Interno, la notizia che i datori di lavoro che al 30 giugno 2009 hanno impiegato irregolarmente da almeno 3 mesi lavoratori italiani, comunitari o extracomunitari potranno avvalersi della procedura di emersione dal lavoro irregolare. Una chance voluta dal Governo, che ha inserito nel c.d. “pacchetto anticrisi” (legge 3 agosto 2009, n. 102, articolo 1-ter) un emendamento che stabilisce la procedura di emersione dei rapporti di lavoro irregolari. Spiega il Mininterno che si tratta di “una procedura on line che sara' attiva (sul) sito dal 1° al 30 settembre prossimi, attraverso la quale la posizione dei cittadini extracomunitari privi di titolo di soggiorno, impiegati presso le famiglie come lavoratori domestici di sostegno al bisogno familiare (colf) o come assistenti di persone affette da patologie o handicap (badanti), potra' essere regolarizzata”. Ne sono interessati i datori di lavoro, i cittadini italiani, i cittadini di un paese membro dell’Unione europea residenti in Italia, i cittadini extracomunitari in possesso di titolo di soggiorno CE di lungo periodo e i familiari extracomunitari di cittadino comunitario che siano in possesso di carta di soggiorno. I datori che vorranno partecipare alla procedura di emersione dal lavoro irregolare dovranno, gia' a partire dal trascorso 21 agosto, effettuare il pagamento di un contributo di 500 euro per ciascun lavoratore, utilizzando il modello F24, che e' reperibile anche presso gli sportelli bancari o postali e sui siti dell’Agenzia delle Entrate, del ministero del Lavoro e dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (Inps). Alessia Lupoi
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 29 – La sanatoria debutta oggi online - Manganaro
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS