Giovedì 23 maggio 2013

Studi di settore e Unico 2013, non e' prevista nessuna proroga

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Ministero dell'economia risponde ad un'interrogazione presentata dall'onorevole Zanetti, con la quale si chiedevano delucidazioni sullo stato di avanzamento degli aggiornamenti dei software degli studi di settore per la compilazione del modello Unico 2013 e, per evitare le difficoltà riscontrate negli anni precedenti, un'eventuale proroga della scadenza del 16 giugno 2013 per il pagamento delle imposte dovute a saldo per il 2012 e della eventuale prima rata di acconto per il 2013.

Il Ministro con la risposta esclude una proroga degli adempimenti. Sentita l'Agenzia delle entrate, viene delineato l'iter delle procedure di aggiornamento, con la rassicurazione che sarà ultimato in tempo utile e che prevederà l'inserimento dei 68 studi di settore approvati a dicembre 2012 e delle integrazioni introdotte dai decreti ministeriali del 21 e 28 marzo 2013. Il decreto di approvazione della revisione congiunturale speciale per il periodo di imposta 2012 è in fase di emanazione.

Si ricorda che una prima versione beta del software Gerico è già stata resa disponibile e che, dal 16 maggio 2016, nella sezione dedicata agli studi di settore del sito delle Entrate è disponibile una versione completa della procedura.

Le Entrate sottolineano come è questione che attiene alla politica e alle implicazioni sul gettito erariale l'opportunità di una proroga.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS