Lunedì 14 luglio 2008

STUDI DI SETTORE ANCHE SUL PASSATO

a cura di: eDotto S.r.l.
La questione posta alla Cassazione nella sentenza n. 9613, dell’11 aprile 2008, consiste nello stabilire se i metodi di accertamento presuntivo fissati da legge (dl n. 331/1993) debbano essere applicati secondo un criterio (rigido) di vigenza temporale o possa farsi riferimento e possano preferirsi gli studi di settore, pur introdotti in un momento successivo rispetto ai parametri che vigevano all’epoca dell’accertamento fiscale. La Corte rinviene nella lettura della stessa norma di legge la risposta al quesito: gli uffici delle Entrate elaborano appositi studi i settore “al fine di rendere più efficace l’azione accertatrice e di consentire una più articolata determinazione dei coefficienti presuntivi”. Su tali basi, anche se entrati in vigore solo nel 1998, deve ritenersi che gli studi possano ben essere applicati retroattivamente, attesa la “natura più raffinata del nuovo mezzo di accertamento desumibile dalla norma che lo ha introdotto”.
Fonte: ItaliaOggi7, p. 31 – Studi di settore anche sul passato – pagina a cura di Tasini
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS