Venerdì 20 giugno 2014

Start-up innovative e incubatori certificati. Dall’Agenzia delle Entrate arrivano i chiarimenti sulle agevolazioni fiscali

a cura di: TuttoCamere.it
Con la circolare n. 16/E del 11 giugno 2014, l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni chiarimenti sulle agevolazioni fiscali destinate alle Start-up innovative, definendo la portata degli interventi introdotti dal D.L. n. 179/2012, convertito nella L. n. 221/2012, volti a favorire la nascita di tali nuove iniziative imprenditoriali.

I principali chiarimenti forniti riguardano:

  • le agevolazioni di carattere fiscale e contributivo che si applicano agli strumenti finanziari diretti a remunerare prestazioni lavorative e consulenze qualificate (punto 3);
  • l’emissione di strumenti finanziari partecipativi emessi a fronte dell’apporto di opere e servizi resi in favore di start-up innovative o di incubatori certificati (punto n. 4);
  • le misure di semplificazione per l’accesso al credito di imposta per l’assunzione di personale altamente qualificato (in possesso di un dottorato di ricerca universitario o di una laurea magistrale tecnico-scientifica e impiegato in attività di ricerca e sviluppo) (punto 5);
  • le agevolazioni fiscali ai fini delle imposte sui redditi in favore dei soggetti che effettuano investimenti nel capitale sociale di imprese start-up innovative (punto 6).

A proposito del regime di pubblicità e all’esonero dall'imposta di bollo e dai diritti Camerali, la circolare, confermando l’interpretazione che l’esonero deve essere interpretato nella sua più ampia accezione possibile, ribadisce che “anche l’esonero dal versamento dell’imposta di bollo possa essere interpretato come esonero generale, relativo a tutti gli atti posti in essere dalle start-up innovative, successivi all’iscrizione nel registro delle imprese, quali gli aumenti di capitale agevolati” (punto 1.3.)
La circolare ribadisce, inoltre, che nei confronti delle start-up innovative non trova applicazione la disciplina prevista per le società di comodo, sia quelle non operative sia quelle in perdita sistematica (punto 2).

Per scaricare il testo della circolare clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS