Lunedì 19 gennaio 2009

SPESE DI RAPPRESENTANZA SOLO SOTTO IL TETTO

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la pubblicazione in Gazzetta 11/2009 (15 gennaio) del dm 19 novembre 2008 - che fissa i limiti di importo (legati al volume dei ricavi e dei proventi) entro cui le spese sono interamente deducibili in Unico, a partire dall’esercizio 2008 - le norme sulle spese di rappresentanza subiscono aggiornamenti che modificano la regola, valida fino al 2007, della deducibilità di questi oneri solo per un terzo, indipendentemente dall’ammontare sostenuto. Le spese sottoposte alle nuove statuizioni sulla deducibilità integrale vengono individuate nelle erogazioni gratuite effettuate con finalità promozionali o di pubbliche relazioni, il cui sostenimento tende a generare benefici per l’impresa, anche solo potenzialmente. In generale, vi rientrano tutte quelle spese sostenute per beni e servizi distribuiti gratuitamente, compresi i contributi per i congressi, purché si intenda perseguire le finalità promozionali o di pubbliche relazioni appena ricordate. Prevedendo il decreto limiti massimi di deducibilità delle spese di rappresentanza, calcolati in funzione del volume dei ricavi e degli altri proventi della attività caratteristica, ogni impresa disporrà, in pratica, di un plafond di spese di rappresentanza da poter dedurre interamente a seconda della propria dimensione. Al sostenimento di oneri superiori alla soglia, l’impresa stessa dovrà sottoporre a tassazione l’eccedenza. Il computo dell’importo massimo deducibile avviene applicando queste percentuali per scaglioni di ricavi e proventi: 1,3% fino a 10 milioni; 0,5% tra 10 milioni e 50 milioni; 0,1% oltre i 50 milioni.
Fonte: Il Sole – 24 Ore - Norme e Tributi, p. 1 – Spese di rappresentanza solo sotto il tetto – Gaiani

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS