CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Giovedì 15 settembre 2016

Sospesi fino al 20 dicembre gli adempimenti tributari per 17 Comuni colpiti dal terremoto - Al via il Fondo di solidarietà delle Camere di Commercio

a cura di: TuttoCamere.it

E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 207 del 5 settembre 2016, il decreto 1° settembre 2016 con il quale il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha stabilito la "Sospensione dei termini tributari a favore dei contribuenti colpiti dagli eccezionali eventi sismici del giorno 24 agosto 2016 verificatisi nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria".

Annunciata, con comunicato stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 1° settembre 2016, la sospensione, nelle zone del Centro Italia interessate dal sisma del 24 agosto scorso, riguarda "i termini dei versamenti e degli adempimenti tributari, inclusi quelli derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione, nonchè dagli atti previsti dall'art. 29 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, scadenti nel periodo compreso tra il 24 agosto 2016 ed il 16 dicembre 2016".
Non si procede al  rimborso di quanto già versato.

La sospensione riguarda sia le persone fisiche che alla data del 24 agosto 2016 avevano la residenza o la sede operativa in uno dei Comuni colpiti dal terremoto sia le persone giuridiche che lì avevano la sede legale o la sede operativa.

Sono diciassette i Comuni elencati nel provvedimento:

  • tre nel Lazio: Accumoli, Amatrice e Cittareale (RI);
  • quattro in Umbria: Cascia, Monteleone di Spoleto, Norcia e Preci (PG);
  • cinque nelle Marche: Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Montegallo e Montemonaco (AP); Montefortino (FM);
  • cinque in Abruzzo: Montereale, Capitignano e Campotosto (AQ); Valle Castellana e Rocca Santa Maria (TE).

Sulla base delle comunicazioni del Dipartimento della protezione civile, con un successivo decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, potranno essere individuati altri Comuni colpiti dagli eventi ai quali si applica la sospensione.
La ripresa dei versamenti è stata fissata per il 20 dicembre 2016.

Ricordiamo, infine, che l'Unità di coordinamento delle Camere di commercio per il sostegno alle imprese colpite dal sisma, alla quale partecipano i presidenti ed i segretari generali delle Camere delle 6 province interessate (Ascoli Piceno, Fermo, L'Aquila, Perugia, Rieti e Teramo), oltre al presidente di Unioncamere, al segretario generale ed InfoCamere, ha messo a punto una serie di azioni dirette ad agevolare un rapido riavvio delle attività economiche.
Esse prevedono in primo luogo la sospensione del diritto annuale per le imprese danneggiate. 

Per scaricare il testo del decreto clicca qui
Per scaricare il testo del comunicato stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze clicca qui.
Per scaricare il testo del comunicato stampa di Unioncamere sulle iniziative da parte delle Camere di Commercio clicca qui.  


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS