Martedì 11 marzo 2014

SISTRI: in arrivo decreto che esenta le imprese e gli enti fino a 10 dipendenti. La L. n. 15/2014 ha posticipato il termine di applicazione delle sanzioni al 31 dicembre 2014

a cura di: TuttoCamere.it
In data 28 febbraio 2014 è stato diramato, dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, il testo di un decreto che escluderebbe dall’obbligo di iscrizione al SISTRI gli enti e le imprese produttori iniziali di rifiuti pericolosi fino a 10 dipendenti.
Il decreto inoltre contiene altre semplificazioni finalizzate a venire incontro alle esigenze dei produttori al fine di assicurare un “decollo” della fase 2 del sistema che sia meno problematica possibile.
L’obiettivo del Governo è quello di rendere questo strumento, dalla storia travagliata, una ulteriore opportunità per la competitività del paese ed un presidio per la tutela della legalità.
Detto decreto sarà efficace solo con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Con lo stesso decreto si stabilisce che i soggetti tenuti ad aderire al SISTRI dovranno procedere al versamento del contributo annuale entro il 30 giugno 2014, nella misura e con le modalità previste dalle disposizioni vigenti.
Fino alle nuove determinazioni riguardo alla possibilità di modifica ed evoluzione degli apparati tecnologici, restano confermati i costi di sostituzione dei dispositivi previsti per l’anno 2013.
Dopo aver effettuato il pagamento dei contributi spettanti, gli operatori dovranno comunicare al SISTRI gli estremi di pagamento, esclusivamente accedendo all'area "gestione aziende" disponibile sul portale SISTRI in area autenticata.
Prendiamo l’occasione per ricordare che, con la L. n. 15/2014, di conversione del D.L. n. 150/2013, noto con il nome di “Milleproroghe”, è stato posticipato il termine per l’entrata in vigore delle sanzioni legate al SISTRI che, pertanto, non si applicano sino al 31 dicembre 2014.
Fonte: http://www.tuttocamere.it

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS