Venerdì 6 dicembre 2002

SERVIZI AGGIUNTI FATTURABILI ANCHE SE RESI DA ALTRE SOCIETA'

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
L'agenzia delle entrate nella risoluzione n. 361 del 18/11/2002 ha chiarito che il concessionario della rete di telecomunicazione può fatturare o annotare anche i corrispettivi dovuti dagli utenti alle imprese che, attraverso la rete, forniscono servizi informativi a valore aggiunto. Ciò sia nel caso in cui l'utente utilizzi una carta prepagata, sia nel caso di contratto di abbonamento. In relazione poi alla liquidazione e al versamento dell'imposta, il concessionario e l'impresa fornitrice dei servizi informativi contabilizzeranno i corrispettivi di rispettiva pertinenza, unitariamente riscossi dal concessionario. I servizi informativi “a valore aggiunto”, consistenti nella diffusione, attraverso reti di telecomunicazione, di notizie, informazioni, musica, ecc., ancorché resi da soggetti diversi dal titolare della concessione o autorizzazione, rientrano nella nozione di servizio di telecomunicazione. Nel caso di specie si applica la disposizione dell'art. 7 del dm 24/10/2000, n. 340, recante la disciplina dell'Iva per i servizi di telecomunicazione. (Fonte: ItaliaOggi)
Fonte: ItaliaOggi
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report