Venerdì 26 ottobre 2001

SENTENZA CASSAZIONE: VIOLAZIONE SOSTANZIALE LA REGISTRAZIONE TARDIVA DI FATTURE

a cura di: Studio Chirico Commercialisti Associati
Con la sentenza del 17 ottobre 2001, n. 11662, la Corte di cassazione Sezione tributaria ha stabilito che la registrazione della fattura nell’anno successivo a quello di emissione, e la conseguente infedeltà nella dichiarazione di competenza e ritardata corresponsione dell’IVA, costituisce violazione di natura sostanziale. Di parere opposto era la Sentenza precedentemente pronunciata dalla Commissione tributaria Regionale che invece non aveva ravvisato nell’operato del contribuente alcun comportamento che potesse arrecare danno all’Erario poiché, sia pur con ritardo, la fattura era sta registrata e l’IVA corrisposta. La Corte di cassazione, però, considera irregolarità sostanziali sia l’omessa annotazione di fattura entro i termini negli appositi registri, sia la mancata contabilizzazione nella dichiarazione relativa all’esercizio di competenza.
Fonte: Il sole 24 ore
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS