Martedì 13 maggio 2014

Semplifica Italia: on-line il rapporto "Semplificazione: cosa chiedono i cittadini e le imprese"

a cura di: TuttoCamere.it
L’Ufficio per la Semplificazione Amministrativa del Dipartimento della Funzione Pubblica ha pubblicato i risultati della consultazione telematica pubblica sulle “100 procedure più complicate da semplificare”, lanciata, in collaborazione con la Conferenza delle Regioni, l’ANCI e l’UPI, per raccogliere le indicazioni, le proposte e le priorità di intervento che nascono dall’esperienza diretta di rapporto con la pubblica amministrazione.

Il rapporto “Semplificazione: cosa chiedono i cittadini e le imprese” illustra i risultati della consultazione pubblica on-line (svoltasi dal 16 ottobre 2013 al 20 gennaio 2014) e presenta la top ten delle complicazioni burocratiche rilevate dai cittadini e dalle imprese.

Il rapporto è diviso in tre capitoli: il primo riguarda “Le segnalazioni dei cittadini”, il secondo riguarda “Le segnalazioni delle imprese” e il terzo riguarda “Chi ha partecipato alla consultazione pubblica”.

Le complicazioni segnalate dai cittadini riguardano:

  • gli adempimenti fiscali, indicati dal 33,6% delle segnalazioni pervenute;
  • gli adempimenti in materia edilizia che costituiscono il 14,2% delle indicazioni pervenute;
  • le complicazioni nell’accesso ai servizi sanitari;
  • le complicazioni negli adempimenti per i diversamente abili;
  • gli adempimenti in materia di lavoro e previdenza;
  • la comunicazione digitale con la P.A.: vengono segnalate le complicazioni derivanti dall’insufficiente digitalizzazione della PA (3,1% delle segnalazioni pervenute);
  • il rilascio e il rinnovo dei documenti di riconoscimento e di identità;
  • i pagamenti alla Pubblica Amministrazione;
  • le autorizzazioni e le procedure per l’inizio dell’attività d’impresa: le segnalazioni riguardanti le complicazioni per le autorizzazioni e l’avvio dell’attività d’impresa; il funzionamento del SUAP; la diversità delle procedure tra le amministrazioni; il portale “Impresa in un giorno” e la Comunicazione Unica per le Camere di Commercio;
  • gli adempimenti in materia di giustizia (tempi lunghi dei processi; deposito degli atti; le procedure di recupero crediti e il rilascio del certificato dei carichi pendenti.

Le complicazioni segnalate dalle imprese riguardano:

  • il peso eccessivo del carico burocratico connesso agli adempimenti fiscali;
  • le segnalazioni relative agli adempimenti in materia edilizia;
  • le complicazioni relative alle autorizzazioni e all’avvio dell’attività di impresa;
  • il DURC e altra documentazione da presentare per la partecipazione agli appalti;
  • gli adempimenti per la sicurezza sul lavoro;
  • le complicazioni delle procedure ambientali;
  • le procedure per ottenere finanziamenti, agevolazioni e incentivi;
  • le procedure nel settore agricolo;
  • l’insufficiente digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, percepita dagli imprenditori come un fattore di complicazione.

Per scaricare il testo del rapporto clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS