Martedì 19 novembre 2013

Secondo acconto 2013 in scadenza a fine novembre

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Entro il prossimo lunedì 2 dicembre 2013 (il 30 novembre quest’anno cade di sabato) andrà versata la seconda rata d’acconto relativa alle imposte sui redditi ed IRAP per l’anno 2013 (nonché dei contributi INPS per i soggetti iscritti).
Il secondo acconto è generalmente dovuto dalle persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati che hanno presentato la dichiarazione dei redditi Unico 2013 e dai soggetti IRES tenuti al modello Unico 2013 per i quali tale mese è l’undicesimo dell’esercizio sociale.
La scadenza di novembre non interessa le addizionali IRPEF poiché:
  • per l’addizionale comunale IRPEF l’acconto va versato entro il termine di versamento del saldo IRPEF
  • per l’addizionale regionale non sono dovuti acconti.

A differenza della prima rata d’acconto, la seconda rata d’acconto deve essere versata in unica soluzione (non è prevista la rateazione). Il versamento della seconda rata d’acconto può essere compensato sia verticalmente (utilizzando crediti per imposte e/o contributi della stessa natura e nei confronti dello stesso Ente impositore e senza la necessità di utilizzare il modello F24) che orizzontalmente (utilizzando crediti per imposte e/o contributi di natura diversa e/o nei confronti di Enti impositori diversi).
Gli acconti possono essere calcolati con due metodi alternativi: il metodo “storico” e quello “previsionale”.


DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report