Leasing 2015 - semplifica e organizza il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Martedì 13 ottobre 2009

Scudo fiscale: obblighi antiriciclaggio e tempi sanatoria

a cura di: eDotto S.r.l.
Con nota del 12 ottobre 2009, il Dipartimento del Tesoro ha fornito alcuni chiarimenti ai dubbi interpretativi sorti a seguito dell'impatto della disciplina del cd. "scudo fiscale" sugli obblighi antiriciclaggio vigenti. In particolare, il Dipartimento ha sottolineato come i soggetti destinatari degli obblighi antiriciclaggio (intermediari e professionisti) che intervengano nel perfezionamento delle operazioni di rimpatrio o di regolarizzazione dovranno provvedere sia all'adeguata verifica della clientela, sia all'obbligo di segnalazione in caso di operazioni sospette. Chi si avvale dello scudo fiscale sara', quindi, sottoposto ad adeguata verifica e a registrazione.

Sempre con riferimento allo scudo fiscale, l'agenzia delle Entrate, con circolare 43/E/2009, ha fissato i termini temporali che dovranno essere rispettati per l'adesione alla sanatoria. Nel dettaglio, per poter usufruire dello scudo e' necessario che le attivita' finanziarie e patrimoniali siano detenute all'estero in una data non successiva al 31 dicembre 2008. Ai fini dell'accesso, per l'individuazione del Paese di detenzione occorre fare riferimento alla data del 5 agosto 2009. La finestra temporale per poter utilizzare lo scudo e' ricompresa tra il 15 settembre 2009 ed il 15 dicembre 2009. Infine, inon l rimpatrio o la regolarizzazione non possono essere utilizzate in sfavore del contribuente salvo che per i procedimenti in corso al 4 ottobre 2009.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 33 – Scudo al rebus riciclaggio - Iorio
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS