Giovedì 8 ottobre 2009

Scudo fiscale, attesi chiarimenti ufficiali dall’Amministrazione finanziaria

a cura di: eDotto S.r.l.
L’operazione “scudo fiscale 2009” presenta ancora molti punti dubbi, che solo la circolare ufficiale che l’agenzia delle Entrate dovrebbe rilasciare a giorni potrebbe sciogliere, influenzando per certi versi l’intero esito della sanatoria. La circolare “provvisoria” dell’Amministrazione finanziaria ha anticipato volutamente quella definitiva, proprio per tener conto di eventuali obiezioni e osservazioni sollevate da intermediari e professionisti nei primi giorni di avvio dell’operazione di emersione. Molti sono i temi su cui ci si attende chiarimenti definitivi. Per quanto riguarda gli immobili non produttivi di reddito si auspica una conferma di quanto gia' anticipato nella circolare n.9/E/2002, secondo cui la regolarizzazione e' possibile solo se risultano violate altre disposizioni sul monitoraggio. Data l’estensione della norma anche alle Cfc, ci si attende che venga chiarito che il riferimento e' alle disposizioni vigenti, cosa che consentirebbe un ampliamento della platea dei soggetti potenzialmente interessati. Chiarimenti necessita anche il fatto che i redditi prodotti dalla Cfc fino all’esercizio chiuso al 31/12/2008 sono compresi nelle “riserve di utili” della Cfc. A tal proposito, si dovrebbe specificare il fatto che nei limiti dell’importo indicato in dichiarazione dal partecipante e' precluso anche l’accertamento in capo al partecipante per l’omessa dichiarazione del reddito. Relativamente al redditometro, cioe' agli accertamenti sintetici relativi a manifestazioni di spesa antecedenti allo scudo, sarebbero utili spiegazioni sul fatto che la copertura vale sempre per l’accertamento sintetico.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 33 – Scudo al nodo copertura – Iorio
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS