Venerdì 18 settembre 2009

Scudo esteso ai reati tributari piu' rilevanti per non vanificarne il successo

a cura di: eDotto S.r.l.
Il contrasto ai paradisi fiscali guida l’intervento correttivo allo scudo ter, che e' destinato al Dl di modifica della Legge anticrisi, in discussione il prossimo martedi' in Senato della Repubblica. La piattaforma e' rappresentata dall’emendamento predisposto dal senatore di maggioranza Salvo Fleres. Si muove lungo la linea dell’accesso alla regolarizzazione anche delle fattispecie tributarie penalmente rilevanti: dichiarazioni infedeli e fraudolente, falso in bilancio, rilascio di fatture false, distruzione delle scritture contabili. I tecnici – mentre l’opposizione insorge, specie con riguardo alla norma che traduce in inutilizzabili, nel processo penale, gli elementi acquisiti dal Fisco al momento dell’opzione - motivano la scelta con l’obiettivo di eliminare le situazioni di incertezza che potrebbero ridurre ad inconsistente il successo dell’operazione di rimpatrio o regolarizzazione. Da Claudio Siciliotti, presidente del Cndcec, l’invito a non adoperare interventi correttivi che aumentino l’appetibilita' della sanatoria con l’unico intento di giungere all’incremento del gettito dell’Erario.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS