Venerdì 17 gennaio 2003

SCRITTURE, PORTE APERTE AI "SEMPLIFICATI"

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
La circolare n. 3 del 15 gennaio 2003 afferma che i maggiori imponibili fiscali risultanti dalla dichiarazione integrativa possono generare componenti negativi di reddito per gli esercizi successivi, anche in assenza della regolarizzazione delle scritture contabili e quindi anche per i contribuenti in contabilità semplificata. L'articolo 14 della legge 289/02 prevede distinte modalità di regolarizzazione delle scritture contabili a seconda del tipo di dichiarazione di condono presentata, prevedendo sia l'ipotesi di definizione automatica dei redditi d'impresa (art. 7), di integrativa semplice (art. 8) e di definizione automatica (art. 9). In presenza di integrativa semplice, i titolari di reddito d'impresa possono specificare in un apposito prospetto i nuovi elementi attivi e passivi da cui derivano i maggiori imponibili o le minori perdite indicate nella dichiarazione stessa, avendo cura di evidenziare la correlazione tra le predette attività ed i maggiori imponibili dichiarati. La circolare afferma, inoltre, che la compilazione del prospetto è finalizzata al riconoscimento dei valori fiscali e delle quantità in esso specificate ed ha efficacia indipendentemente dalla regolarizzazione delle scritture contabili. (Fonte: Il Sole 24Ore)
Fonte: IL SOLE 24ORE
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web