Giovedì 8 maggio 2008

SCIOGLIMENTO ALLARGATO PER LE SOCIETA' DI COMODO

a cura di: eDotto S.r.l.
La circolare n. 9/E/2008 (par.7) offre un nuovo passaggio interpretativo in materia di scioglimento agevolato delle società di comodo, che si contrappone alla tesi espressa in precedenza dal Fisco tramite la circolare n. 25/E/2007. Si tratta di un mutamento di opinione non del tutto motivato che, comunque, ha consentito a molte società che lo scorso anno erano state escluse dall’allora normativa di rimettersi in gioco, accedendo al nuovo scioglimento con molti più vantaggi. L’unica condizione oggettiva richiesta è il test di operatività, che deve tener conto di due chiarimenti espressi nel citato documento 25/07, che possono condizionare il risultato. Pertanto, ora, le società interessate da una delle 17 cause di esclusione dalla disciplina delle società di comodo possono accedere allo scioglimento agevolato limitandosi a dimostrare che, in base al test di operatività, i ricavi presuntivi superano i componenti positivi del conto economico, non rilevando la circostanza che siano escluse dalla normativa delle società non operative. Le società che intendono disporre la messa in liquidazione o di trasformazione in società semplice devono decidere entro il 31 maggio 2008. Due sono gli elementi che a tal proposito devono essere valutati: gli eventuali mutamenti nella compagine societaria avvenuti dopo il 1° gennaio 2008 possono inibire l’agevolazione dello scioglimento solo in presenza dell’ingresso di nuovi soci; mentre, il semplice mutamento delle percentuali di partecipazione non pregiudica i vantaggi fiscali dell’operazione.
Fonte: Il Sole – 24 Ore, p. 30 – Scioglimento allargato per le società di comodo – Meneghetti
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web