Giovedì 11 dicembre 2008

RIDUZIONI DEGLI ACCONTI A COMPENSAZIONI LIBERE

a cura di: eDotto S.r.l.

Ieri Assonime ha diffuso le prime indicazioni sulle disposizioni del decreto anticrisi di più immediata applicazione per le imprese. Lo ha fatto con la circolare 59/2008, in cui si legge che il recupero del 3% di maggiore acconto Ires e Irap da parte di chi aveva già versato in misura piena non è soggetto ai limiti di importo (516.457 euro annui) previsti per le compensazioni nel modello F24. Tale limite vale infatti solo per le eccedenze che emergono dalle dichiarazioni.

Nella circolare é spiegato che la riduzione di tre punti percentuali degli acconti per le società di capitali si applica al metodo storico e a quello previsionale. Per verificare la capienza dell’importo versato con il previsionale occorre fare riferimento a quanto pagato il 1° dicembre scorso, confrontandolo con il 97% dell’imposta che emergerà da Unico. Le sanzioni per il ravvedimento dovuto all’insufficiente versamento in acconto prevedono il 2,5%, entro 30 giorni, oppure il 3%, termine di Unico 2009.

In merito alla nuova deduzione Irap, viene detto che si deve calcolare in via forfetaria in base al 10% dell’imposta regionale pagato nell’anno e, dunque, secondo Assonime non è corretta l’ipotesi per cui il 10% sia solo un tetto rispetto al calcolo analitico delle spese.

Altri chiarimenti sono offerti in merito al rimborso per periodi precedenti e ai crediti d’imposta sulla ricerca. Un’avvertenza di Assonime è che la trasformazione del credito per la ricerca e lo sviluppo da incentivo automatico a beneficio soggetto ad autorizzazione preventiva potrebbe mettere in discussione l’eventualità del suo utilizzo nella determinazione della seconda rata degli acconti 2008.


Fonte: Il Sole – 24 Ore, p. 33 – Riduzioni degli acconti a compensazioni libere - Gaiani
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web