Mercoledì 30 marzo 2016

Ricerca e sviluppo - Dall'Agenzia delle Entrate i chiarimenti e le istruzioni per beneficiare del credito d'imposta

a cura di: TuttoCamere.it
Investire in ricerca conviene. L'Agenzia delle Entrate ha emanato la Circolare n. 5/E del 16 marzo 2016, con la quale fornisce le istruzioni, i chiarimenti e le linee guida per beneficiare del credito d'imposta per le attività di ricerca e sviluppo, alla luce delle novità introdotte falla legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di Stabilità 2015).

Il credito d'imposta per le attività di ricerca e sviluppo è stato inizialmente disciplinato dall'art. 3 del D.L. n. 145/2013, convertito dalla L. n. 9/2014 (c.d. "Destinazione Italia"), successivamente sostituito dall'art. 1, comma 35 della L. n. 190/2014 (Legge di stabilità 2015).

Il documento di prassi fornisce rilevanti chiarimenti in merito ai presupposti soggettivi ed oggettivi di accesso all'agevolazione, alle modalità di calcolo del beneficio, agli adempimenti necessari per la corretta fruizione del credito ed alle possibili sinergie con altre, analoghe, misure.

Il credito è concesso fino all'importo massimo di 5 milioni di euro a favore di ciascun beneficiario, a condizione che l'impresa effettui una spesa complessiva per attività di ricerca e sviluppo almeno pari a 30mila euro.

Il credito d'imposta è destinato alle imprese che, indipendentemente dalla loro natura giuridica, dal settore in cui operano, dal regime contabile adottato e dalle dimensioni aziendali, investono in attività di ricerca e sviluppo. Inoltre, spiega la circolare, anche gli enti non commerciali possono beneficiare del bonus, in caso esercitino un'attività commerciale. Ad essi vanno poi aggiunti i consorzi e le reti di imprese, a patto che effettuino attività di ricerca e sviluppo.
Per finire, l'incentivo può interessare anche le imprese neo-costituite, la cui attività è stata intrapresa a partire dal 2015.
 
Per scaricare il testo della circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 5/2016 clicca qui.
Per scaricare il testo del comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate clicca qui. 
Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali